La carne era dura


     Una volta, uno di questi chassidìm, tornato a casa una sera dalla casa di studio, volle mangiare qualcosa. Non volendo svegliare sua moglie, che già dormiva, si guardò intorno, nella cucina, e vide, alla poca luce del chiarore di una candela, una pentola sulla stufa.

   Dopo averne versato il contenuto in un piatto ed essersi lavato le mani, si sedette a mangiare. Il cibo gli sembrò piuttosto duro. Mastica e mastica, non riusciva a strapparne neanche un pezzo coi denti. Alla fine rinunciò.

    Ecco come erano i chassidìm: lontani dalle cose materiali e desiderosi solo della Torà.

#Ebreo #Torà

0 visualizzazioni

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale