HaYomYom: Venerdì, 29 Kislèv 5779

Martedì                              29 Kislèv, quinto giorno di Chanukkà                                    5703

I peccati di Israele, al tempo dei Greci, furono: fraternizzare con i Greci, studiare la loro cultura, profanare il Sabato ed i Giorni di Festa, mangiare tarèf (cibo non permesso) e trascurare le leggi della purità Ebraica. La punizione-disgrazia fu la distruzione spirituale del Tempio, morte, e schiavitù in esilio. Attraverso la teshuvà (pentimento, ritorno) e il mesiràt nefesh (devozione totale, fino al sacrificio di sé), venne la grande, miracolosa salvezza Divina: il miracolo di Chanukkà.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale