HaYomYom: Venerdì, 15 Kislèv 5780

Domenica                                                  15 Kislèv                                               5704

(Compare qui una correzione a Torà Or parashàt Vayèshev, rilevante solo in Ebraico. Il traduttore.)

L’Admòr HaZakèn disse a suo figlio, l’AdmòrHaEmzaì: “Il nonno (il Baal Shem Tov, che l’Admòr HaZakèn chiamava ‘nonno’) disse che bisogna avere mesiràt nefesh (una dedizione completa, fino all’auto-sacrificio) per l’ahavàt Israel (l’amore per l’altro Ebreo), persino quando si tratta di un Ebreo che non si è mai visto.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale