HaYomYom: Giovedì, 16 Menachem Av 5780

Martedì                                              16 Menachem Av                                        5703


I viaggi del Baal Shem Tov, nel primo periodo, dopo essersi rivelato, furono per tre motivi: liberare prigionieri, rafforzare la Torà e il timore del Cielo e rivelare la parte interiore della Torà (Chassidùt). L’Admòr HaEmzaì spiegò: La Torà Rivelata è chiamata acqua; uno va verso l’acqua. L’interiorità della Torà è chiamata fuoco; uno teme il fuoco. Il mashpìa, quindi, colui, cioè, che ha la funzione di dare all’altro, di influenzarlo, deve andare da colui che riceve e dirgli: “Non temere, poiché Hashem tuo D-O è un fuoco che consuma.”(Una possibile spiegazione: “Non temere il fuoco che vedi nell’interiorità della Torà; esso è il fuoco della Divinità.”)

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale