HaYomYom: Lunedì, 6 Menachem Av 5780

Sabato                                                   6 Menachem Av                                       5703


L’Admòr HaZakèn, al suo ritorno da Pietroburgo (dove era stato imprigionato), pronunciò un maamàr in presenza dell’Admòr HaEmzaì, consistente, in tutto, in non più di poche righe: “Alzate le vostre mani nella santità e benedite Havaye (D-O). Da Ziòn ti benedica HaShem, Creatore del cielo e della terra.” (Salmi 134:2,3) “Alzate le vostre mani nella santità” – si riferisce all’elevazione dei tratti emotivi verso l’intelletto, ed all’illuminazione dei tratti emotivi da parte dell’intelletto… …”E benedite Havaye” – in modo da attrarre, così, il Nome Havaye Superiore, e provocare, con ciò, che… “da Ziòn ti benedica HaShem” – il nome Havaye verrà attratto dall’essenza dell’anima, “Creatore del cielo e della terra” – cosa che mantiene in esistenza i mondi.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale