HaYomYom: Mercoledì 22 Adàr 1 5779

Sabato                                                      22 Adàr 1                                               5703

Haftarà: Vayshlàch Ach’av

Mio padre scrisse in uno dei suoi maamarìm: Per quel che riguarda la seudàt shlishìt (il terzo pasto del Sabato): l’allusione al verso, ‘oggi non ne troverete (la manna, e cioè, il pane di Sabato), ecc.’, significa solo che il pane non è richiesto al terzo pasto, ma qualcosa, noi la dobbiamo assaggiare. R: Yossi disse: ‘Possa fare io parte di coloro, che consumano  tre pasti di Sabato’.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale