HaYomYom: Lunedì, 14 Tamùz 5780

Sabato                                                        14 Tamùz                                             5703

Da uno dei discorsi dello Zemmach Zèdek: “Martedì della parashà di Balàk del 5562 (1802), il nostro maestro, di benedetta memoria, disse ai suoi figli quanto segue: ‘Per comprendere il problema posto dagli astronomi, del perchè, dal momento che la terra è rotonda e sferica come una mela, quelli che vivono in America, nella parte del globo opposta alla nostra, non cadano?’… La loro risposta, non è quella vera… Il nostro maestro, di benedetta memoria, disse che la risposta sta nella spiegazione dell’Ez Chaim, che le Nove Sfere sono nutrite da quello stato, che è chiamato ‘igulim‘, ‘cerchi’, e in un cerchio non vi è né sopra né sotto. Per questa ragione, quelli che vivono nella parte opposta alla nostra, hanno i loro cieli in alto, sopra di loro, ed essi si curvano in un continuo, con i cieli che stanno sopra di noi, e la terra, lì, è in basso, in relazione ai cieli che sono sopra di essa.”

0 visualizzazioni

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale