HaYomYom: Domenica, 10 Elùl 5780

Venerdì                                                      10 Elùl                                                  5703


I grandi fra gli anziani chassidìm dell’Admòr HaZakèn erano soliti dire che una yechidùt (udienza privata col Rebbe) significa: “chiaro”, “designato”, “unito”. La fonte di queste tre interpretazioni, si trova in Shekalìm 6:2, Yevamòt 62°, e Bereshìt Raba 20. Ciò significa che l’idea di yechidùt è quella di: chiarificare lo stato della persona; designare per essa una modalità di lavoro riguardo al “volgersi via dal male” ed all’acquisizione di buoni tratti del carattere; collegarsi in un’unione totale (al Rebbe), dedicando completamente se stessi,  e con se stessi,  tutti i propri desideri.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale