HaYomYom: Sabato, 22 Tishrei 5781

Giovedì                                     22 Tishrei, Shminì Azeret                                   5704


Si fa il kiddùsh e si mangia e si beve nella succà (fuori da Israele), sia di sera, sia nel giorno (seguente). Le hakafòt vanno fatte Sheminì Azeret sera. Haftarà: Vayehì kechalot fino a uleisrael amò. Noi non diciamo il Yehì razòn (una particolare preghiera), quando lasciamo la succà.

Sheminì Azeret e Rosh HaShanà si assomigliano in molte delle kavanòt (devozioni mistiche) ed elevati yichudìm (“unificazioni”), solo che, a Rosh Hashanà, essi sono nel senso di un’elevazione, mentre a Sheminì Azeret, nel senso di un’attrazione dall’Alto verso il basso. A Rosh HaShanà, il servizio dell’uomo passa attraverso la supplica, la sottomissione ed un’intensa amarezza; a Sheminì Azeret, attraverso la gioia.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti