HaYomYom: Lunedì, 21 Sivàn 5779

Giovedì                                                     21 Sivàn                                                 5703  

L’Admòr HaZakèn spiega (nel Tanya, cap. 3) che le tre facoltà dell’intelletto, chochmà, binà e dàat (saggezza, comprensione e conoscenza), ed i sette attributi emozionali, si evolvono dalle dieci Sefiròt superiori. Tutto ciò riguarda i nefesh, ruach e neshamà (tre aspetti dell’anima), che si rivestono del corpo dell’uomo. Mesiràt nefesh, tuttavia, la disponibilità all’auto-sacrificio per D-O (il fatto che un Ebreo non desideri né possa essere – che D-O non permetta – separato dalla Divinità), derivano dall’Essenza dell’En Sof (l’Infinito, benedetto Egli sia), che trascende le Sefiròt, la prima delle quali è la Sefirà della chochmà.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale