HaYomYom: Domenica, 8 Sivàn 5780

Venerdì                                     8 Sivàn, Issru Chag HaShavuòt                         5703 

L’universo fisico è una commistione. Esso è un punto d’incontro (ghinunya), dove D-O si incontra (per così dire) con l’uomo, l’eletto fra tutte le creature; e, tuttavia, esso è anche ghinàt egoz, “un giardino di noci”, la cui parola egoz ha il valore numerico equivalente a chet, “peccato”. D-O dà all’uomo il libero arbitrio, così che egli stesso possa scegliere la propria strada nella vita.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale