HaYomYom: Domenica, 21 Tishrei 5780

Mercoledì                               21 Tishrei, Hosha’ana Raba                                  5704

Nella notte del Tikùn di Hosha’ana Raba, anche la parashà di Brachà viene detta una volta sola (così come le altre porzioni di Devarìm, che vengono lette in questa notte). (Mio padre diede istruzione ad alcuni di dirla con il commento di Rashi, a Hosha’ana Raba, ma questa non costituisce un’istruzione generale, valida per tutti). La Vigilia di Simchàt Torà, Brachà va detta due volte ed il suo Targùm una volta. Prima dell’Hallèl, si tolgono i due anelli superiori del lulàv, lasciando i tre che uniscono il lulàv agli hadassìm ed alle aravòt. Erùv Tavshilin (pag. 249). A Hosha’ana Raba il pezzo di pane sul quale si dice la benedizione di hamozi va intinto nel miele, mentre non è così a Sheminì Azeret o a Simchàt Torà.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

©2019 di Vivere la Gheula. 

  • Facebook Icona sociale